Programmazione 27 Marzo

9:00 – 10:00

Nuove logiche di engagement online: talento e autenticità come fattori di successo per intrattenere la Gen Z

Nel 2020 le persone vogliono essere intrattenute, non interrotte, dai contenuti online. In rete ricercano sempre più contenuti formativi e di svago, e soprattutto attraverso il mezzo video. Partendo da questo contesto, il corso illustra come guadagnare genuinamente l’interesse della Generazione Z online, attraverso il case “K”, magazine di LUZ che raggiunge mensilmente 160 mila persone solo su facebook, col 70% di reach organica.

di Alice Siracusano

10:00 – 11:00

Intercultural management in azienda e con i clienti in tempi di incertezza

Manager e dipendenti sono chiamati in questo momento ad affrontare un grosso periodo di incertezza. Molte differenze culturali nell’affrontarlo possono farsi ora più evidenti e minare il lavoro in team. Con questa sessione discuteremo come le varie culture nazionali considerano e affrontano l’incertezza e come possiamo migliorare il lavoro del nostro team e con i nostri clienti acquisendo più consapevolezza e strumenti per gestirla.

di Viviana Premazzi

11:00 – 12:00

Il Design Fiction per le aziende. Come immaginare e prototipare prodotti e servizi futuri attraverso una applicazione dei Futures Studies

Ecco cosa imparerai: Cenni sui Futures Studies: cosa sono, dove sono nati, quali sono i metodi che si utilizzano nelle aziende (e che anche McKinsey utilizza). La differenza tra forecast e foresight. Cosa è il design fiction. Introduzione al metodo Futurize Me.

di Gloria Puppi

12:00 – 13:00

SEO per E-Commerce

Dedicato a proprietari di siti e-commerce e ai consulenti SEO, in questo intervento di livello intermedio, Valentino Mea introdurrà tutte le aree principali della SEO per E-Commerce e presenterà il suo framework di ottimizzazione con procedure pratiche che potrai applicare fin da subito.

di Valentino Mea

Profilo Linkedin

13:00 – 14:00

Digitalizzare un’attività locale

In Italia, il 97% di aziende, sono microimprese. In un contesto di questo tipo, la maggior parte di loro non ha strumenti per investire, formarsi. Nè le competenze per affidarsi al giusto professionista. La verità è che ci sono un sacco di strumenti che si possono utilizzare, anche gratuitamente, per semplificare in parte la propria. Da whatsapp business, a google my business, a wordpress e i social. Ma come capire qual è il primo passo da fare? Cerchiamo di capirlo insieme.

di Martina Mantoan

14:00 – 15:00

Ritorno al giornalismo. Come la crisi può riavvicinare l’editoria tradizionale a quella digitale.

L’emergenza sanitaria necessita di un racconto rigoroso. Quello che si è un po’ perso negli ultimi anni, nei quali l’editoria cartacea ha un po’ inseguito i toni di chi punta ai clic sul web. Assorbendo news senza controllo e lasciando da parte la buona infromazione digitale. Le persone in questi giorni chiedono invece nortizie certe e verificate. Questo crea una sinergia tra i mondi giornalistici, di carta sul web, video e audio.

di Marco Pietro Lombardo

15:00 – 16:00

Marketing ABC: come usare questo periodo di pausa per riposizionare il proprio brand.

Tutti i piccoli e medi imprenditori sono sempre così pieni di operatività giornaliera da non avere il tempo di analizzare il proprio brand guardandolo dall’esterno. Il tempo però passa, e la digitalizzazione fa correre il mercato ancora più velocemente. Questo periodo di pausa è perfetto per guardarsi indietro e sopratutto da lontano. Qual è il posizionamento della mia marca? Posso usare questa pausa per ristrutturare la mia brand identity e tornare sul mercato con un approccio nuovo?

di Luca Rudilosso

16:00 – 17:00

Tra percezione e realtà: perché i dati sono importanti?

In questo intervento vorrei fornire qualche spunto sull’importanza dell’analisi statistica dei dati, su come le statistiche possono trovare applicazione nella quotidianità e sulle principali fonti statistiche. La disponibilità dei dati è in costante aumento, il volume di dati disponibili cresce ma non sempre cresce di pari passo la nostra capacità critica di distinguere le fonti di dati “buone” da quelle “cattive” benché diventi sempre più un’esigenza imprescindibile aumentare le proprie capacità di estrarre informazione dai dati con cui entriamo in contatto.

di Gianni Dugheri

17:00 – 18:00

Come trovare lavoro in Italia

Il mondo del lavoro è cambiato. E se non lo capisci capita che se sei giovane non riesci ad entrarci e se sei adulto può capitare che se perdi il lavoro non riesci più a ritrovarlo. Il lavoro di oggi arriva da ciò che è smart, piccolo, fa risparmiare, è utile, è connesso. Arriva da ciò che condividiamo. C’è già sotto i nostri occhi e nel contesto globale e connesso in cui viviamo. C’è anche ora mentre stiamo a casa a chiederci quando il virus passerà.

di Dario Madeddu